Process Factory

You Are Viewing

CULTURA AZIENDALE INNOVATIVA: ECCO 4 CARATTERISTICHE

Factory_Cultura_Aziendale_Innovativa“Una cultura aziendale che favorisce l’innovazione non è solo un bene per i risultati economici ma rappresenta anche qualcosa che sia i manager che i dipendenti apprezzano”. Questo l’incipit dell’articolo Le culture innovative di Working Paper, pubblicazione online di HumanWare Management Consulting.

Quando si parla di cultura innovativa, il pensiero va subito alle aziende operanti in settori fortemente innovativi, appunto, sia da un punto di vista tecnologico che di modello di business. Si tratta, in linea di massima, di attori economici con una struttura agile e flessibile, capaci di adattarsi agli avvenimenti anche improvvisi del mercato.

Se da un lato la cultura innovativa è qualcosa di desiderabile, non dimentichiamoci però di considerare anche il risolto della medaglia. Tra gli elementi di leggerezza e positività troviamo la tolleranza al fallimento, la disponibilità a sperimentare e, quindi, la proattività, la collaborazione e il basso ricorso alla gerarchia come leva per la mobilitazione degli individui. Tra i fattori di “durezza” – comunque necessari a sostenere questa tipologia di cultura aziendale – troviamo per contro l’intolleranza verso l’incompetenza, la disciplina rigorosa, la responsabilità individuale e una forte leadership.

Di base, ogni azienda di piccole o grandi dimensioni dovrebbe incentivare una cultura aziendale il più possibile innovativa, favorendo l’instaurarsi di un clima per cui, ad esempio, il giudizio è sostituito dall’inclinazione all’ascolto e la competizione dalla cooperazione. Con effetti strabilianti sulla produttività e sul business.