Process Factory

You Are Viewing

NASCE LA SCUOLA DI GESTIONE AZIENDALE SIOO. PROCESS FACTORY SALE IN CATTEDRA

SGASIOOProcess Factory è tra i partner della Scuola di Gestione Aziendale SIOOspin-off della Scuola Internazionale di Ottica e Optometria che si occupa da anni di fornire ai futuri ottici-optometristi una preparazione qualificata.

Il battesimo dell’iniziativa si è celebrato il 22 marzo scorso davanti a una nutrita platea di imprenditori, primo appuntamento di una serie di workshop incentrati su tre macro-aree strategiche: pianificazione e controllo, organizzazione e gestione delle risorse umane, comunicazione.

 

Le conoscenze tecnico-scientifiche sono una condizione necessaria ma non più sufficiente per gli ottici-optometristi. Il presupposto dell’iniziativa risiede proprio nella necessità di dotare questa figura di competenze manageriali e comunicative indispensabili per la gestione di un’attività imprenditoriale di successo. Lo impone il mercato: per emergere e restare competitivi, occorrono professionisti specializzati su più fronti, formati da altri professionisti dotati della necessaria esperienza.

 

Il coinvolgimento nel progetto di Process Factory non è un caso, ma il rinoscimento di un’autorevolezza costruita nel tempo. Alla società di consulenza aziendale fiorentina, partner di SGA-SIOO insieme a Mummu Academy e Glisco Marketing, è stato affidato il capitolo fondamentale dell’organizzazione e delle performance, che sarà trattato in modo specifico da Francesca Rulli, fondatrice e project manager di Process Factory, nel workshop in programma il 17 maggio prossimo.

In attesa di questo appuntamento e dei due che lo precederanno, il 19 e 20 aprile prossimi, si è svolto intanto l’evento inaugurale, presenti il Direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, il Direttore della SIOO Silvano Abati e i rappresentanti di Essilor Italia, main sponsor di SGA-SIOO. Uno sponsor di eccezione che qualifica ulteriormente l’iniziativa, tra le poche realtà leader nella produzione e commercializzazione di lenti oftalmiche e apparecchiature ottiche.

 

Tre i temi principali affrontati nel workshop di marzo:

La costruzione di un set di indicatori per il controllo dell’andamento del centro ottico, a cura di Francesca Rulli (Process Factory);

L’interazione col cliente rivolta alla vendita di prodotti a maggior valore aggiunto e di prodotti complementari successivi al primo acquisto, a cura di Marco Brugnola (Mummu Academy);

L’uso del web e dei social media per promuovere l’attività e fidelizzare i propri clienti, a cura di Veronica Gentili (Glisco Marketing).

 

Per restare aggiornati www.scuolagestioneottica.it