Process Factory

You Are Viewing

IN VIGORE LA UNI ISO 45001. TRE ANNI DI TEMPO PER ADEGUARSI

Sicurezza sui Luoghi di LavoroDopo un lungo e difficile percorso di approvazione, il 12 marzo è entrato in vigore lo standard UNI ISO 45001 Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l’uso. Nell’arco del prossimo triennio, andrà a sostituire la precedente norma OHSAS 18001.

 

La nuova norma – applicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente da dimensioni, tipo e attività – specifica i requisiti per un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (SSL), fornendo inoltre una guida per la sua applicazione. L’obiettivo è consentire alle organizzazioni di predisporre luoghi di lavoro sicuri e sani, prevenendo incidenti e malattie e migliorando proattivamente le performance relative.

 

Nella versione italiana adottata dall’UNI sono state inserite, all’interno dell’appendice nazionale NA, alcune note di chiarimento riguardanti la corretta collocazione della norma rispetto al quadro legislativo vigente.

La UNI ISO 45001 è stata sviluppata adottando la struttura ad alto livello (High-Level Structure – HLS) comune ad altre norme ISO sui sistemi di gestione, come la UNI EN ISO 9001:2015 e la UNI EN ISO 14001:2015, con il fine di favorire l’integrazione tra le stesse.

 

Le organizzazioni già certificate per OHSAS 18001 avranno tre anni di tempo per conformarsi alla nuova norma ISO 45001 e, dunque, fino a marzo 2021.

 

INDICE UNI ISO 45001

  • Introduzione
  • Scopo e campo di applicazione
  • Riferimenti normativi
  • Termini e definizioni
  • Contesto dell’organizzazione
  • Leadership e partecipazione dei lavoratori
  • Pianificazione
  • Supporto
  • Attività operative
  • Valutazione delle prestazioni
  • Miglioramento