Process Factory

Project

NUOVI FINANZIAMENTI PER L’INNOVAZIONE DALLA REGIONE TOSCANA

Finanziamenti_RT

La Regione Toscana ha annunciato l’apertura di nuovi bandi per l’innovazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI). Ai fini della partecipazione, vale la pena circoscrivere il concetto di innovazione, riferibile a:

– prodotti, servizi e processi nuovi o significativamente migliorati rispetto a quelli precedentemente disponibili, in termini di caratteristiche tecniche e funzionali, prestazioni e facilità d’uso (innovazione di prodotto e innovazione di processo);

– mutamenti significativi nelle pratiche di gestione aziendale, nell’organizzazione del lavoro o nelle relazioni con l’esterno;

– nuove strategie di marketing che differiscono significativamente da quelle precedentemente implementate dall’impresa.

Le innovazioni, per essere più chiari, non devono consistere necessariamente in prodotti, processi, pratiche, modalità organizzative o strategie nuovi in assoluto. È sufficiente che risultino inediti per l’impresa che li introduce. La risposta che la Regione si attende, nella pratica, è il lancio di prodotti, processi o servizi industrialmente utili.


CARATTERISTICHE TECNICHE DEL BANDO

  • Possibilità di aderire sia singolarmente che in partenariato (minimo 3 aziende)
  • Costo progetti: minimo 50.000 Euro, massimo 250.000 Euro
  • Agevolazione: 30% a fondo perduto
  • Spese ammissibili, a seconda del tipo di progetto:
    • costi per servizi di consulenza
    • costi personale
    • costo macchinari ed attrezzature
    • costi esercizio specifici
    • ricerca contrattuale
    • spese generali nei limiti del 15% dei costi del personale
  • Modalità di presentazione
    • il progetto di massima, dal 1° al 31 ottobre 2014
    • il progetto esecutivo, ad inizio 2015 (in caso di approvazione del progetto di massima).